Progetto Verrian… quando l’opensource incontra la scuola!

.: Il nome Verrian nasce dalla fusione tra il nome della scuola e Debian, nome di una distribuzione GNU/Linux :.

Da oggi è disponibile per gli studenti del Verri (ma non solo!) una macchina virtuale contenente tutti i software (opensource/free) necessari per sperimentare le scienze e tecnologie informatiche.

Verrian desktop

Scarica lo sfondo di Verrian cliccando qui!

Punti di forza: gli studenti possono utilizzare la loro macchina (virtuale) in laboratorio con privilegi da amministratori (sperimentando, quindi, realmente un contesto lavorativo senza timore di far danni) cosa altrimenti impossibile in un ambiente condiviso. Inoltre, possono replicare rapidamente lo stesso ambiente di lavoro scolastico a casa semplicemente importando la macchina virtuale tramite VirtualBox (software gratuito ed opensource). Il progetto può essere sviluppato aggiungendo software e servizi proposti da altri docenti e dipartimenti.

Alcuni dei software già disponibili sono:

  • Apache (Web server).
  • Atom (editor di testo).
  • Drawio (editor di diagrammi).
  • Firefox (browser web).
  • Flowgorithm (software di authoring grafico che consente agli utenti di scrivere ed eseguire programmi utilizzando diagrammi di flusso).
  • Geogbra (software per insegnare e imparare la matematica).
  • Gcc e G++ (compilatori per i linguaggi C/C++).
  • Gimp (editor di immagini).
  • Google Chrome (browser web).
  • Inkscape (editor di grafica vettoriale).
  • Jellyfin (suite di applicazioni multimediali progettate per organizzare, gestire e condividere file multimediali digitali su dispositivi in rete).
  • Libreoffice (suite software di produttività personale/ufficio).
  • MariaDB (DBMS relazionale nato da un fork di MySQL).
  • PHP (linguaggio di scripting interpretato, originariamente concepito per la programmazione di pagine web dinamiche).
  • PyCharm (ambiente di sviluppo integrato per il linguaggio di programmazione Python).
  • RetroPie (emulatore di videogiochi).
  • Scratch (ambiente di programmazione gratuito, con un linguaggio di programmazione di tipo grafico).
  • Sqlite3 (interfaccia per i database SQLite).
  • Thonny (ambiente di sviluppo integrato per Python progettato per i principianti).
  • Thunderbird (client di posta elettronica).
  • VLC (media player).
  • Wine (strato software che consente l’esecuzione di applicazioni Windows su sistemi operativi come Linux, macOS, & BSD).
  • Wireshark (software per analisi di protocollo o packet sniffer utilizzato per la soluzione di problemi di rete).

Opzionale Cisco Packet Tracer (strumento di simulazione di reti).

Preliminarmente occorre scaricare ed installare VirtualBox per il proprio sistema operativo più l’Extension Pack (versioni 6.1.32). Successivamente si può importare la macchina virtuale per il proprio sistema (utente: verri – password: verri).

Link per la macchina virtuale Windows host

9,01 GB / 8,4 GiBSHA256sum: 23bcec799503ac3b31edf89320d617db596c1e48adb753506af4d2f2ead37125

Link per la macchina virtuale Mac host

9,95 GB / 9,3 GiBSHA256sum: c88ebc849a909fd70af602a8216faa5ad25d98da2c6b70dbc4a1b42ea433140c

 

Il futuro è adesso!

Prof. Santo Strati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi